Visita i Castelli della 
Valle d’Aosta

La Valle d’Aosta è conosciuta per le sue bellezze naturali e paesaggistiche ma anche per i suoi numerosi castelli!

Spesso appostati a strapiombo su cucuzzoli come vecchie sentinelle ma anche maestosi nelle loro architetture più lussuose, i manieri e le dimore fortificate che abitano ogni luogo, anche il più celato della Valle d’Aosta, non smetteranno di affascinarvi e di lasciare spazio alla vostra immaginazione.

 

Quelli che  aprendo le loro porte vi sveleranno la propria arte e le ricche decorazioni e quelli che attraverso i loro contorni di mura austere e di alte torri vi narreranno di un passato di potente difesa, controllo e sbarramento, simbolo di dominio indiscusso di antiche e potenti famiglie nobili tra cui le casate “Challant” e  “Savoia“.
Scopriamo insieme le loro “storie”, la loro vitalità artistica e le diverse curiosità che li contraddistinguono


Tutti i castelli sono adatti alle visite
per Gruppi, e Scuole, per le quali sono stati inoltre realizzati dei percorsi didattici e  di laboratorio

Servizio guida: Prenotazione gratuita ingressi

Visitiamo insieme

Forte di Bard e Borgo medievale

Una fortezza tutta ottocentesca che accoglie e non ostacola più nessuno in quanto divenuta il maggior Polo museale e culturale della Regione, simbolo di apertura, e di divulgazione…

leggi tutto

Castello di Fénis

E’ uno dei castelli più visitati della Valle d’Aosta. L’apparato muraio difensivo molto scenografico, e le altre torri merlate infatti fanno da attrattori per chiunque si avvicini alle sue basse pendici…

leggi tutto

Castello di Issogne

Giungendo dalla strada principale quasi non ci si rende conto di arrivare sino ai piedi di un maniero, il più raffinato ed elegante della Valle d’Aosta medievale. Nessun muro merlato, ne…

leggi tutto

Sarriod de la Tour

Se per gli storici del tempo poteva sembrare “disordinato” a livello architettonico, il Castello “Sarriod de la Tour” affascina oggi proprio per il suo aspetto massiccio realizzato…

leggi tutto

Castello di Sarre

Delle moderne residenze del Ducato e poi Regno dei Savoia in Valle d’Aosta, tra ‘800 e ‘900, fa parte il ben più antico castello di Sarre. La sua ottima posizione di controllo della…

leggi tutto

Gressoney e il Castel Savoia

Qui a Gressoney Saint Jean, tra queste mura circondate dalle alte e bianche vette del Massiccio del Monte Rosa che superano i 4000 metri tutto parla di Lei: Margherita, prima Regina d’Italia…

leggi tutto

Castello Gamba e il Parco

L’elegante edificio moderno chiamato Castello Gamba oggi sede della Pinacoteca regionale, fu dimora dell’omonima famiglia e venne fatto costruire nel 1903 come gesto…

leggi tutto

I Castelli “Primitivi”

I castelli così detti “primitivi” carichi di mistero e di incanto, richiamano lo sguardo di chiunque transiti sul fondo valle.
Si presentano oggi come affascinanti ruderi dall’aspetto “romantico” ma la loro lunga storia è legata ad avvenimenti intricati e talvolta fatti di leggende.
All’alba dell’anno mille un vuoto di potere spinse le famiglie locali ad imporsi per creare un nuovo ruolo centrale della società fatto di comando, di controllo e di arricchimento.

Gente povera e affamata era costretta a versare tributi per sopravvivere o semplicemente per permettersi il transito lungo la via per i Colli alpini.  Il castello rimaneva però un simbolo di potere e sorgeva in posizione naturalmente difensiva, lontano attacchi ed invasioni.
Eppure a distanza di secoli, ancora oggi essi si presentano come pregevoli esempi di architettura antica, nei quali è possibile riscontrare tracce delle funzioni abitative e di espressioni artistiche uniche.

A completamento della fase di restauro, alcuni di questi antichi manieri sono visitabili con guide abilitate.

Castello di Cly

Si tratta di un castello così detto “primitivo”, posto in posizione strategica e sorto su un precedente insediamento protostorico…

leggi tutto

Informazioni

Contattami per richiedere delle informazioni e concordare insieme una visita personalizzata,
adattabile alle tue aspettative.